L’intervento di protesi totale di anca e ginocchio rappresenta uno dei più frequenti interventi chirurgici oggi effettuati con una richiesta europea e mondiale in continuo aumento. L’invecchiamento della popolazione, l’istruzione crescente, l’aumento della popolazione anziana ad elevata richiesta funzionale, l’invecchiamento articolare per pregressi traumi stradali o sportivi e risultati migliori del trattamento, sono tutte ragioni che spiegano l’incremento esponenziale della richiesta per questi interventi. Negli ultimi quattro decenni sono stati fatti molti progressi nel settore dell’artroprotesi, tra cui la conoscenza biomeccanica, la tecnica chirurgica, i design protesici ed il progresso nei materiali impiegati.
Nel moderno approccio all’intervento di sostituzione protesica delle articolazioni, la preparazione del paziente alla chirurgia si ritiene essere un elemento fondamentale per concorrere al miglior risultato finale e all’efficacia delle cure. Diversi studi sono stati condotti sul controllo del dolore correlato all’educazione pre‐operatoria: un efficiente trattamento del dolore permette un più rapido recupero delle capacità funzionali. Oltre a ciò, migliori risultati si sono riscontrati nei confronti di quei pazienti che hanno ricevuto una migliore istruzione preoperatoria, anche in termini di recupero funzionale.
L’obiettivo di questa FAD è quello di focalizzare l’attenzione sulle strategie di controllo del dolore pre‐operatorio e approfondire i punti di forza e di debolezza dell’applicazione delle stesse nella pratica clinica.